Social

Partnership

MicroSectors partecipa a:

Rete di imprese Ripartirete

MicroSectors utilizza il metodo:

xenoo

reti

Reti

Sistemi nei quali ogni agente è interconnesso agli altri e l’evoluzione di un agente si riperquote sugli altri in un processo a cascata, con effetti di retroazione.

Gruppi di agenti, organizzati in nicchie, si sviluppano o vengono distrutti o nuovi gruppi vengono creati. Insiemi autocatalitici

Con le reti neurali (Hebb, Holland) si tenta […]

sistemicompl

Sistemi complessi adattativi

Sono formati da agenti che operano in parallelo sulla base di strategie di cooperazione e/o di competizione. I sistemi si strutturano in nicchie costantemente in evoluzione. Vedi reti Dispongono di diversi livelli di organizzazione che vengono costantemente ridefiniti sulla base dell’esperienza (apprendimento) la quale dà luogo all’adattamento e quindi all’evoluzione. Hanno capacità […]

sistemi

Sistemi classificatori

(Holland). Modelli che simulano l’apprendimento e l’evoluzione cognitiva di agenti adattativi. Si basano su tre principi: la conoscenza può essere espressa in termini di strutture mentali paragonabili a regole del tipo SE-ALLORA, queste regole sono in competizione fra di loro e le più forti prevalgono su quelle più deboli, (tramite un meccanismo hebbiano […]

simulazioni

Simulazioni

Modelli di agenti che possono adattarsi, evolvere ed apprendere dall’esperienza. Va rilevato come sia diffusa l’idea che la verifica e la convalida di modelli numerici di sistemi naturali siano impossibili; in quanto si tratta di sistemi aperti di cui si può avere solo una conoscenza approssimata.

intelligenza

Intelligenza artificiale

Modelli che simulanoi meccanismi del pensiero alla base dell’apprendimento per comprenderne il funzionamento. (McCulloch, Pitts) costruzione di un modello di cervello basato su una rete di operazioni logiche (and, or, not). Sta alla base di intelligenza artificiale, di psicologia cognitiva e di scienza informatica. (Newell, Simon) la risoluzione dei problemi avviene passo passo […]

induzione

Induzione

Costruire un modello di ragionamento partendo da dati frammentari. Si contrappone alla deduzione che deriva da un ragionamento rigoroso ed analitico. Sta alla base dei modelli di apprendimento come i sistemi classificatori.

evoluzione

Evoluzione

Modifica delle caratteristiche di un agente o di un sistema in funzione delle modifiche intervenute nell’ambiente in cui opera. L’evoluzione avviene procedendo dal basso verso l’alto, dal più semplice al più complesso. (Gould non sarebbe daccordo in quanto visione troppo antropocentrica – i batteri sono la forma di vita con maggior successo evolutivo) Il […]

emergenza

Emergenza

Ad ogni livello di complessità emergono proprietà nuove che non hanno niente a che fare con le proprietà del livello precedente. Si producono delle transizione di fase che creano nuovi sistemi, governati da leggi totalmente diverse da quelle che governano i sistemi gerarchicamente inferiori. Le leggi fondamentali delle particelle riguardano questo specifico livello e […]

connessionismo

Connessionismo

Rappresentare una popolazione di agenti interattivi e adattativi come una rete di nodi collegati da connessioni. La capacità di […]

apprendimento

Apprendimento

L’apprendimento, tramite l’esperienza, determina la modifica dei modelli interni di interpretazione della realtà, e consente agli agenti di adattare i propri comportamenti e di evolvere.

L’apprendimento e l’esperienza consentono l’evoluzione nei sistemi sociali. L’apprendimento agisce sul singolo agente o su gruppi di agenti e produce evoluzione nel sistema solo se può essere trasferito. Informazione.

[…]