Social

Partnership

MicroSectors partecipa a:

Rete di imprese Ripartirete

MicroSectors utilizza il metodo:

xenoo

vita

Vita

Quali sono gli elementi che consentono di definire un sistema “vivo”? Riproduzione Memorizzare e trasferire la propria rappresentazione competizione interazione con l’esterno La vita si rileva solo a livello molecolare: gli atomi e le molecole possono combinarsi in un gran numero di strutture operando in uno spazio delle possiblità illimitato – varietà le strutture […]

organizzazione

Organizzazione

L’essenza vitale di un organismo sta nell’organizzazione delle molecole non nelle molecole stesse. L’organizzazione dei componenti di un organismo gli fa assumere capacità computazionali. (Langton) L’attivazione di una serie di regole di base (genotipo generalizzato) produce, tramite la computazione, una struttura/comportamento (genotipo generalizzato). Le regole (modelli di rappresentazione della realtà) possono essere state predefinite […]

margine

Margine del caos

Regione posta tra la stabilità ed il caos dove si localizzano i sistemi complessi o emergenti, cioè i sistemi con le migliori capacità computazionali. Transizione di fase (Langton) Un sistema si trova nello stato critico o al margine del caos se mostra ondate di mutamenti a tutti gli ordini di grandezza (connessionismo) […]

genotipo

Genotipo e fenotipo

Genotipo: progetto genetico codificato nel DNA Fenotipo: struttura finale creata dalle istruzioni contenute nel genotipo Così come per ogni organismo vivente l’applicazione delle regole contenute nel DNA porta allo sviluppo dell’organismo stesso, in ogni sistema complesso l’applicazione di regole appropriate, tramite un processo computazionale, produce strutture o comportamenti organizzati. Nei sistemi artificiali […]

criticità

Criticità autorganizzata

(Bak) Si tratta di sistemi (ad esempio un cumulo di sabbia) che si autorganizzano in uno stato appena stabile che può essere modificato da minimi interventi. La frequenza dei mutamenti in un sistema in stato di criticità autorganizzata risulta essere in funzione inversa dell’elevamento a potenza della dimensione dei mutamenti stessi (i mutamenti […]

computazione

Computazione

Capacità di un sistema di memorizzare informazioni, eleborarle e trasmetterle. La capacità computazionale è una caratteristica dei sistemi che si basano su regole di classe 4; regole che consentono al sistema di mantenersi al margine del caos, all’interno di una transizione di fase di secondo ordine e, quindi, di assumere comportamenti complessi. Va rilevato […]

classi

Classi di universalità

(Wolfram) – tutte le regole per gli automi cellulari rientrano in 4 classi di universalità che determinano, per ogni configurazione data, tre classi di comportamento: Classe 1 – il sistema si estingue nel giro di pochi intervalli di tempo Classe 2 – il sistema si stabilizza Classe 3 – il sistema entra […]