Social

Partnership

MicroSectors partecipa a:

Rete di imprese Ripartirete

MicroSectors utilizza il metodo:

xenoo

vita

Vita

Quali sono gli elementi che consentono di definire un sistema “vivo”? Riproduzione Memorizzare e trasferire la propria rappresentazione competizione interazione con l’esterno La vita si rileva solo a livello molecolare: gli atomi e le molecole possono combinarsi in un gran numero di strutture operando in uno spazio delle possiblità illimitato – varietà le strutture […]

sistemicompl

Sistemi complessi adattativi

Sono formati da agenti che operano in parallelo sulla base di strategie di cooperazione e/o di competizione. I sistemi si strutturano in nicchie costantemente in evoluzione. Vedi reti Dispongono di diversi livelli di organizzazione che vengono costantemente ridefiniti sulla base dell’esperienza (apprendimento) la quale dà luogo all’adattamento e quindi all’evoluzione. Hanno capacità […]

ottimizzazione

Ottimizzazione

Il concetto di ottimizzazione in aree come l’economia o la biologia implica l’esistenza di un metodo per scegliere preventivamente le mosse giuste. Con la teoria dei giochi si è cercato di definire una serie di strumenti per operare le scelte giuste al fine di raggiungere i risultati migliori. Le infinite possibilità proprie di un […]

margine

Margine del caos

Regione posta tra la stabilità ed il caos dove si localizzano i sistemi complessi o emergenti, cioè i sistemi con le migliori capacità computazionali. Transizione di fase (Langton) Un sistema si trova nello stato critico o al margine del caos se mostra ondate di mutamenti a tutti gli ordini di grandezza (connessionismo) […]

genotipo

Genotipo e fenotipo

Genotipo: progetto genetico codificato nel DNA Fenotipo: struttura finale creata dalle istruzioni contenute nel genotipo Così come per ogni organismo vivente l’applicazione delle regole contenute nel DNA porta allo sviluppo dell’organismo stesso, in ogni sistema complesso l’applicazione di regole appropriate, tramite un processo computazionale, produce strutture o comportamenti organizzati. Nei sistemi artificiali […]

equilibrio

Equilibrio

L’equilibrio dinamico fra le forze dell’ordine e le forze del caos consente l’emergenza di sistemi complessi. Deriva dall’interazione di regole di classe 4. L’equilibrio stabile, invece, deriva da gruppi di regole di classe 1 o 2; richiama il concetto di congelamento senza possibilità di evoluzione (cristalli). Occorre fare attenzione a non sovrapporre i termini […]

compless

Complessità

Da cosa deriva l’ordine? Quali sono le leggi naturali che regolano i sistemi complessi? Alla base dello studio della complessità c’è l’idea che esista una legge generale che governa la formazione di configurazioni ordinate all’interno di sistemi in equilibrio dinamico (vedi classi di universalità dove il termine “ordine” assume un altro significato, piu’ vicino […]

coevoluzione

Coevoluzione

Gli agenti di un sistema, tramite reciproche interazioni e retroazioni, si adattano l’un l’altro ed evolvono verso forme più funzionali all’ambiente in cui operano.

La coevoluzione favorisce l’emergenza e l’autorganizzazione all’interno di sistemi complessi adattativi. Alla base della coevoluzione sta la competizione fra gli agenti del sistema, tutti impegnati a reperire le risorse necessarie […]